Design, Milano Salone del mobile 2015

14 aprile 2015 / Arredare

Curiosità, innovazioni e le tendenze dal mondo dell'interior design. Ecco cosa non perdersi in questa Milan Design Week!

Se hai acquistato casa o un ufficio di recente o se stai per farlo o se semplicemente vuoi dare un sapore nuovo ai tuoi spazi abitati, il Salone Internazionale del Mobile 2015, apre oggi i battenti della sua 54° edizione tra il 14 e il 19 aprile, è una perfetta opportunità per pensare o ripensare i tuoi ambienti.

Dal classico al moderno al design contemporaneo il Salone ti offrirà tipologie e stili d'arredo per tutti i gusti ed esigenze: tutte le novità e/o i cult dell'arredamento italiano ed estero li troverai concentrati DENTRO gli ampi spazi espositivi di Milano Rho Fiera e anche FUORI negli eventi organizzati in città dal Fuori Salone (però attenzione... non cercare le cucine... le troverai nell'edizione 2016 o presso i tuoi rivenditori di fiducia!).

Di seguito scoprirai cosa caratterizza questa edizione del Salone!

Il 2015 è stato proclamato dall'Unesco l'anno internazionale della luce... dunque...

dai luce alle tue idee!!!

Trai spunto tra le allettanti e originali offerte proposte nei padiglioni dell'appuntamento biennale di Euroluce dedicati esclusivamente al mondo dell'illuminazione (residenziale, uffici, negozi, ospitalità e outdoor).

Quindi... mogli o mariti...compagne o compagni... niente più scusanti alle provvisorie (con il rischio del "temporaneo permanente"!) lampadine a penzoloni dai punti luce... la soluzione esiste... hic et nunc (qui e ora)!!

L'UFFICIO

Se vuoi rendere più vivace e meno monotono il tuo ufficio, ti sarà d'aiuto l'appuntamento biennale che si svolge nei padiglioni del SaloneUfficio (Workplace 3.0), area dedicata al mondo del lavoro, ricca di suggerimenti e idee progettuali per vivere al meglio il tuo spazio lavorativo che cambia e si evolve in relazione ai cambiamenti del modo di lavorare e di concepire il lavoro e che a volte si relaziona direttamente con il tuo spazio-casa.

SALONE SATELLITE

Se durante la visita al Salone vuoi farti distrarre dall'idea fissa del "devo trovare il divano giusto da collocare in quel preciso angolo del living....sono venuto con questo obiettivo!", rilassati la mente (un po' meno i piedi!) curiosando tra le proposte del sempre intellettualmente stimolante e vivace contenitore di idee originali e giovani che è il Salone Satellite il quale, come ogni anno, ospiterà un numero notevole di proposte progettuali (e relativi prototipi) di giovani designers under 35 provenienti da tutto il mondo.

TUTTO SULL'ARREDO

Non dimenticare di passare anche nei padiglioni dedicati al Complemento d'arredo dove ti attendono oggettistica, elementi di decoro e tessili.

Se poi ti piace capire come e dove posso essere inseriti alcuni degli oggetti d'arredo che hai visto in fiera... non perdere la novità di quest'anno... "IN ITALY": un viaggio virtuale (attraverso un'applicazione multimediale) in cinque progetti di appartamenti italiani che raccontano cinque stili d'interni con le relative storie e tradizioni delle aziende produttrici degli elementi d'arredo utilizzati.

FUORI SALONE

Se cerchi un motivo per trascinare il fidanzato/marito/compagno all'interno del mondo del design e della creatività ti consiglio un approccio "mondano" sempre durante la Milano Design Week: il Fuori Salone... un insieme di eventi distribuiti nelle vie della città di Milano (e in particolare nelle zone di Brera, Tortona, Lambrate, San Babila, Porta Venezia, Sarpi e Sant'Ambrogio) che diventano un'estensione del Salone dando la possibilità di entrare negli showrooms milanesi non solo per godersi l'interior design, ma anche per assaporare e farsi coinvolgere da arte moda food e nuove tecnologie.

Reduce dalla visita al Salone del Mobile (e annessi e connessi!) avrai magari gambe e schiena spossate (consiglio vivamente un paio di scarpe comode!), ma sicuramente sarai invaso dall'entusiasmo di dar forma a un sogno... la tua casa o il tuo ufficio... e ricordati che il contesto in cui inserirai il "pezzo d'arredo" sarà certamente UNICO perché sarà il TUO spazio abitato, reso originale e peculiare proprio da chi lo abita perché ciascuno di noi ha le proprie abitudini, le proprie necessità ed esigenze, i propri stili e ritmi di vita, i propri interessi e i propri gusti...

BUON SALONE E FUORI SALONE!

Curato dall' arch. Laura Belloni | belloni.laura@libero.it